music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

KARIMA WALKER – Hands In Our Names
(Orindal, 2017)

Il primo passo fuori dal microcosmo delle produzioni su cassetta, supporto sul quale aveva debuttato lo scorso anno, Karima Walker lo compie sotto forma di un’immediata ristampa rimasterizzata su vinile della propria opera prima. Nella nuova veste, “Hands In Our Names” mantiene comunque l’immediatezza polverosa e un po’ grezza del formato originale, che funge essa stessa da cornice e corrispettivo della voce preziosa ed evocativa dell’autrice originaria di Tucson, Arizona.

Probabilmente anche per provenienza geografica, il paradigma folk della Walker è ben distante dai facili stereotipi del genere, risultando invece dalla combinazione tra esili linee armoniche e contesti sonori variamente destrutturati, nei quali field recordings e texture astratte diventano tutt’uno con frammenti armonici declamati con piglio evocativo. Ad eccezione di un paio di casi (“What Is Left”, “St. Ignacio”, “We’ve Been Here Before”), non sono esattamente canzoni quelle raccolte in “Hands In Our Names”, quanto piuttosto istantanee di un altrove spazio temporale, catturate con tutte le loro granulose imperfezioni e restituite in pressoché totale assenza di mediazioni.

La musica di Karima Walker si presenta dunque quale materia viva, a tratti persino lievemente spigolosa, molto distante dai vagheggiamenti folk da cartolina e invece vissuta con partecipazione nella sua asprezza desertica, visionaria, costituita non (solo) da storie ma soprattutto dalle sensazioni veicolate da un approccio descrittivo e per certi versi sperimentale a una materia che del folk conserva quasi soltanto le premesse.


http://www.karimawalker.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: