music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

CHIHEI HATAKEYAMA – Mirage
(Room40, 2017)

Viene da lontano il nuovo lavoro del prolifico asceta ambient-drone Chihei Hatakeyama: non solo è il risultato di un’ispirazione manifestatasi durante un viaggio in Asia Minore ma è stato in seguito definito nei suoi dettagli per un periodo di cinque anni.

Come un’autentica scultura sonora, o una costruzione architettonica, “Mirage” discende dall’accurato cesello di minuti dettagli che definiscono luoghi e spazi filtrati dalla memoria, nella stessa misura in cui lo sono dalle esili modulazioni elettroniche dell’artista giapponese. Di consistenza fragile, ma durevoli nella loro prolungata persistenza, gli espansi loop armonici delle nove tracce di “Mirage” dischiudono immaginifici orizzonti mentali.

(pubblicato su Rockerilla n. 442, giugno 2017)

http://www.chihei.org/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 18 giugno 2017 da in recensioni 2017 con tag , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: