music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

DELPHINE DORA & MOCKE – Le corps défendant
(Okraïna, 2017)

Per una volta Delphine Dora abbandona la sua solitaria formula di vocalizzazioni arcane su note pianistiche per dare alla luce i frutti di unna collaborazione durata tre anni con Dominique Dépret, chitarrista adesso attivo sotto l’alias Mocke. Cambiano gli elementi, non muta – anzi, si accresce – l’evocatività polverosa della voce dell’artista francese, che nell’occasione alterna passaggi di glossolalia a interpretazioni di vere e proprie canzoni, così come avvicenda le esecuzioni di pianoforte, glockenspiel, violino e celesta.

L’abituale bassa fedeltà nella quale sono state registrate le tredici tracce di “Le corps défendant” amplifica la loro natura surreale, che abbraccia la consistenza eteree delle interpretazioni della Dora e il ricercato calore urbano delle linee strumentali di Mocke, ora intricate ora improntate a destrutturata semplicità. Ne risulta un quadro straniante ma assolutamente vivo e dinamico, nella sua alternanza di registri, tra classico cantautorato francese, timbriche jazzy e scarne filigrane armoniche.

http://delphinedora.wordpress.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: