music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

PAPA M – A Broke Moon Rises
(Drag City, 2018)

David Pajo celebra il traguardo dei cinquant’anni e il superamento di un periodo di grave crisi esistenziale, nel modo che gli riesce più congeniale, ovvero con un nuovo disco, nel quale torna con estrema pulizia alla meditativa essenzialità della sua tecnica chitarristica. Il musicista e il suo strumento sono gli unici protagonisti dei cinque brani di “A Broke Moon Rises”, lavoro la cui stessa sommessa natura sonora appare emblematica di una ritrovata pacificazione personale e creativa, opposta alle inquiete derive psych-rock (lambenti persino il metal!) della produzione degli ultimi anni.

Come tutta la sua esaltante parabola sta a dimostrare (Slint, For Carnation, Tortoise, oltre a varie incarnazioni soliste), Pajo non è certo artista tale da ripiegarsi su se stesso, entro un perimetro di confortevole ritorno sulle proprie stesse orme. Tutt’altro, “A Broke Moon Rises” denota invece lo stadio di ricerca da parte sua di un ulteriore ampliamento delle potenzialità di esecuzioni strumentali che spaziano tra accordi stillati e austere intersezioni ritmiche.

Dalle dinamiche riflessive di “The Upright Path” ai frizzanti sentori bucolici di “A Lighthouse Reverie”, dalle placide cadenze di “Walt’s” agli arpeggi insistiti di “Shimmer”, ogni brano evidenzia un diverso profilo di una personalità artistica che non ha affatto esaurito la sua vena esploratrice. Quest’ultima, in “A Broke Moon Rises”, è applicata a una declinazione spiccatamente atmosferica di esecuzioni chitarristiche, non a caso suggellate dalla rilettura finale di “Spiegel Im Spiegel” di Arvo Pärt, dense di un calore riflessivo che rimanda in qualche misura alla fase Aerial M di David Pajo. Bentornato!

http://papa-m.bandcamp.com/

Annunci

Un commento su “

  1. Enri1968
    21 agosto 2018

    Bella notizia non lo sapevo.
    Prendo nota lo acquisterò a settembre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: