music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

OUVALA – Multiperspectivity
(Handstitched, 2018)

Due musicisti abituati a riempire le rispettive esplorazioni elettro-acustiche di contenuti narrativi si ritrovano per la seconda volta a lavorare insieme. Non sorprende dunque che le nove tracce raccolte in “Multiperspectivity” da Ian Hawgood e Tim Martin (Maps & Diagrams) siano la risultante di un processo creativo strutturato in forma di dialogo e, dunque, di progressive aggiunte e sottrazioni di elementi sul materiale sonoro di volta in volta scambiato tra i due.

In piena coerenza con le loro attitudini artistiche, i brani di “Multiperspectivity” seguono uno svolgimento graduale, innestando su granulose basi ambientali un pullulante microcosmo di detriti sonori e prolungate risonanze di note, ma anche di fragili vibrazioni e arpeggi. Delicate pennellate elettro-acustiche si combinano così in una sequenza di bozzetti impressionistici, dai contorni piacevolmente indefiniti, accomunati da una prospettiva incantata e misteriosa, che dell’ambience elettro-acustica evidenzia lievi caratteri descrittivi, come potevano fare solo due autentici “masters at work”.

http://www.handstitched.net/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: