music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

DINO SPILUTTINI – Heaven
(Editions Mego, 2019)

La vita è un’orchestra che suona sempre, intonata, stonata”, scriveva Saramago nel suo “Le intermittenze della morte”. Entrambi i concetti espressi dalla citazione si adattano al nuovo lavoro di Dino Spiluttini, una vera e propria sinfonia della trascendenza, composta per un ideale ensemble gravitante intorno alle timbriche di un organo di chiesa.

La manipolazione dei suoni d’origine, dei quali in luogo degli aspetti dinamici è stata privilegiata la solennità delle frequenze più basse, e il loro accostamento a cori spettrali e corde acustiche oscilla tra elevazioni armoniche e dissonanze inquiete, plasmando un’escatologica elegia orchestrale.

(pubblicato su Rockerilla n. 470, ottobre 2019)

http://www.dinospiluttini.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 17 novembre 2019 da in recensioni 2019 con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: