music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

KAITLYN AURELIA SMITH – The Mosaic Of Transformation
(Ghostly International, 2020)

Come le onde del suo Buchla si muovono invisibili nell’aria, così Kaitlyn Aurelia Smith introduce in “The Mosaic Of Transformation” elementi dinamici mai così pronunciati. I suoi nove brani descrivono infatti una danza incessante, benché tutt’altro che frenetica, definita da frequenze che si espandono e si diluiscono come correnti elettriche.

Accanto a stralunate armonie vocali, è appunto l’elettricità a manifestarsi lungo tutto il lavoro in una sequenza di impulsi e vibrazioni acustiche, che assume forme mutevoli, culminanti in una suite finale di oltre dieci minuti, autentica trasfigurazione analogico-orchestrale.

(pubblicato su Rockerilla n. 377, maggio 2020)

https://kaitlynaureliasmith.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: