music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

FALLEN – Of Memories And Hopes (Rohs! Records, 2020) Sono trascorse solo poche settimane dalla pubblicazione dell’intenso “The World Outside”, che Lorenzo Bracaloni dà immediato seguito al percorso di ricerca … Continua a leggere

19 giugno 2020 · Lascia un commento

SINERIDER – Moonflowers (Dronarivm, 2020) Sulla cassetta “Moonflowers”, Devin Powers raccoglie una galleria di scorci ambientali incentrati principalmente sull’iterazione del suono e tuttavia pennellati secondo una varietà di timbriche e … Continua a leggere

5 giugno 2020 · Lascia un commento

KAITLYN AURELIA SMITH – The Mosaic Of Transformation (Ghostly International, 2020) Come le onde del suo Buchla si muovono invisibili nell’aria, così Kaitlyn Aurelia Smith introduce in “The Mosaic Of … Continua a leggere

28 maggio 2020 · Lascia un commento

STEPHEN PRINCE – The Corn Mother: Night Wraiths (A Year In The Country, 2020) Era pressoché inevitabile che il progetto tra musica, paesaggio, immagini e storie più o meno tradizionali … Continua a leggere

11 aprile 2020 · Lascia un commento

FALLEN – The World Outside (Organic Industries, 2020) Prosegue attraverso traiettorie non convenzionali il percorso ambientale di Lorenzo Bracaloni sotto l’alias Fallen, dapprima costellato da field recordings e fragili armonie … Continua a leggere

12 marzo 2020 · Lascia un commento

MOSS COVERED TECHNOLOGY – Slow Walking (Polar Seas, 2019) Il nuovo lavoro di Greg Baird sotto l’alias Moss Covered Technology rispecchia fedelmente, nello svolgimento e nel contenuto, l’idea di lento … Continua a leggere

28 settembre 2019 · Lascia un commento

JOGGING HOUSE – When (Dauw, 2019) Sotto l’alias Jogging House si cela ormai da qualche anno Boris Potschubay, musicista tedesco che combina spesso le sue minimali composizioni elettroniche con una … Continua a leggere

24 settembre 2019 · Lascia un commento

DARREN HARPER – Paths (Shimmering Moods, 2019) Un ventaglio di sensazioni stagionali si dipana dagli itinerari sonori raccolti da Darren Harper nel suo nuovo lavoro, non a caso intitolato “Paths”. … Continua a leggere

23 agosto 2019 · Lascia un commento

ATARIAME – Voiceless (Not Not Fun, 2019) Come lascia intuire il titolo stesso del suo nuovo lavoro, Natalia Salmina rinuncia (quasi) completamente alla voce per rappresentare un percorso di solitaria … Continua a leggere

2 luglio 2019 · Lascia un commento

EMILY A. SPRAGUE – Water Memory / Mount Vision (RVNG Intl., 2019) Oltre ad essere interprete delicata delle canzoni in penombra dei suoi Florist, Emily Sprague si diletta a catturare … Continua a leggere

20 giugno 2019 · Lascia un commento

PURL & PROTOU – Sub Life (Dronarivm, 2019) Una prolungata immersione tra forze naturali astratte ma dotate di capacità di impatto sostanziale costituisce la traccia ideale alla base della collaborazione … Continua a leggere

8 giugno 2019 · Lascia un commento

LUKE SANGER – Ancient Pathways (Serein, 2019) Al pari dei rivoli policromi del suo artwork, ideato dall’artista visuale norvegese Ole Ødegaard, i brani di “Ancient Pathways” seguono percorsi eccentrici, risultanti … Continua a leggere

29 maggio 2019 · Lascia un commento

ANGELINA YERSHOVA – CosmoTengri (Twin Paradox, 2019) Benché già allora avesse dimostrato uno spiccato interesse per l’elettronica, all’epoca del suo secondo disco “Resonance Night” (2017) Angelina Yershova presentava ancora evidenti … Continua a leggere

18 maggio 2019 · Lascia un commento

R BENY – Echo’s Verse (Dauw, 2019) Un sottile filo conduttore unisce il nuovo lavoro di Austin Cairns sotto l’alias r beny al suo precedente “Saudade”: si tratta di un … Continua a leggere

16 maggio 2019 · Lascia un commento

[streaming premiere] Luke Sanger – Pulled By Tide

Premiere of “Pulled By Tide”, taken from Luke Sanger’s new album “Ancient Pathways”, out May 24th via Serein. UK musician Luke Sanger has been writing and performing electronic music for … Continua a leggere

14 maggio 2019 · 1 Commento

VV.AA. – The Corn Mother (A Year In The Country, 2018) Il “Ritual And Unearthly Fire” richiamato dal titolo del brano di Gavino Morretti che apre la nuova raccolta di … Continua a leggere

22 dicembre 2018 · Lascia un commento

SALOLI – The Deep End (Kranky, 2018) Cosa può suggerire un’idea di naturale consistenza liquida meglio di una piscina termale? Le atmosfere di umido tepore e di rilassata osmosi con … Continua a leggere

26 ottobre 2018 · Lascia un commento

VV.AA. – The Quietened Mechanisms (A Year In The Country, 2018) La terza raccolta annuale dell’ormai nutrita serie A Year In The Country torna da un lato alle esplorazioni degli … Continua a leggere

20 ottobre 2018 · Lascia un commento

LESS BELLS – Solifuge (Kranky, 2018) Ancora una volta torna a manifestarsi lo stretto legame tra sperimentazione sonora e paesaggio: a sottolinearlo è la stessa Julie Carpenter, che presentando il … Continua a leggere

16 settembre 2018 · Lascia un commento