music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

SILENT VIGILS – Wake
(Home Normal, 2020)

Al terzo capitolo in tre anni esatti, il dialogo tra Stijn Hüwels e James Murray trova un coronamento fortemente elegiaco nei quattro movimenti di “Wake”. Il lavoro porta a compimento l’itinerario intrapreso con le pennellate impressionistiche “Fieldem” (2018) e proseguito con le incorporee modulazioni di “Lost Rites” (2019), esaltando la delicatezza delle tavolozze sonore dei due artisti, mai come in questo caso amalgamate in un’ambience vaporosa ed evocativa.

Lungo i quaranta minuti di “Wake”, le sinuose manipolazioni elettro-acustiche di Hüwels e Murray assumono connotati come non mai “orchestrali”, risultanti da prolungati loop armonici e iterazioni sempre più espanse. L’universo sonoro che ne risulta delinea luminosi orizzonti atmosferici, dai quali promana una quiete meditativa di estatica purezza ambientale.

http://jamesmurray.info/
https://www.facebook.com/stijnh78/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 22 settembre 2020 da in recensioni 2020 con tag , , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: