music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

The Weed Tree

ESPERS – The Weed Tree (Locust, 2005) A breve distanza dallo strabiliante album omonimo di debutto, la band coagulatasi intorno alla comune passione di Greg Weeks, Meg Baird e Brooke … Continua a leggere

19 dicembre 2005 · Lascia un commento

Pale Ravine

DEAF CENTER – Pale Ravine (Type, 2005) Duo norvegese formato da Erik Skodvin e Otto Totland, i Deaf Center giungono al debutto ufficiale sulla lunga distanza, dando così seguito al … Continua a leggere

18 dicembre 2005 · Lascia un commento

Strange Geometry

THE CLIENTELE – Strange Geometry (Pointy, 2005) Come l’araba fenice, il pop britannico, ormai da decenni periodicamente considerato morto, rinasce trasformandosi e arricchendosi di voci, stili ed elementi tali da … Continua a leggere

25 novembre 2005 · Lascia un commento

Flares

PORT-ROYAL – Flares (Resonant, 2005) Non capita molto spesso che una produzione italiana, in ambito indipendente, raggiunga livelli qualitativi tali da attestarla accanto a quelle di affermati artisti internazionali, con … Continua a leggere

9 settembre 2005 · Lascia un commento

Takk…

SIGUR RÓS – Takk… (Emi, 2005) Si dice di solito che il passaggio a una major di una band con un solido retroterra indipendente presenti molteplici rischi, sia per le … Continua a leggere

31 agosto 2005 · Lascia un commento

Illinois

SUFJAN STEVENS- Illinois (Asthmatic Kitty, 2005) Ad appena un anno dall’ottimo “Seven Swans”, torna uno dei più distintivi tra i giovani songwriter statunitensi, con la seconda tappa del suo ideale … Continua a leggere

28 agosto 2005 · Lascia un commento

Stem Stem In Electro

HRSTA – Stem Stem In Electro (constellation, 2005) Di questi tempi c’è gran fermento a Montreal, intorno all’etichetta “di culto” Constellation. Lo dimostrano le recenti significative uscite di Silver Mt.Zion, … Continua a leggere

14 giugno 2005 · Lascia un commento