music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

DAIMON – Daimon (Metzger Therapie, 2016) La quotidianità come veicolo inedito di composizione di un paesaggio sonoro rappresenta il fulcro del progetto audiovisivo deep-drone denominato Daimon, costituito da un terzetto … Continua a leggere

4 febbraio 2017 · Lascia un commento

ASUNA & OPITOPE – The Crepuscular Grove (White Paddy Mountain, 2016) Sensibilità acustica, delicatezza elettronica e immaginifico tocco ambientale tornano a unirsi in “The Crepuscular Grove”, secondo incontro, a sei … Continua a leggere

29 gennaio 2017 · Lascia un commento

NEAR THE PARENTHESIS – Helical (n5md, 2016) Appena giunto al traguardo di sette dischi in dieci anni di attività sotto l’alias Near The Parenthesis, Tim Arndt non cessa di dispensare … Continua a leggere

22 gennaio 2017 · Lascia un commento

VELLEITIE – Unblurred Variants (Self Released, 2016) Uno dei tanti solitari progetti ambientali gravitanti tra le varie piattaforme musicali che hanno aperto le infinite vie della rete al microcosmo delle autoproduzioni: … Continua a leggere

21 gennaio 2017 · Lascia un commento

DNÉ – These Semi Feelings, They Are Everywhere (Majestic Casual, 2016) Curiosa storia quella di Ondrej Holy, giovane artista praghese le cui creazioni “da cameretta” sotto l’alias dné erano state … Continua a leggere

21 gennaio 2017 · Lascia un commento

YOU C – Kifaru (ШАΛАШ, 2016) Quanto universali possano essere le atmosfere del naturalismo acustico è dimostrato in maniera del tutto originale dai quattro punti cardinali entro i quali si … Continua a leggere

18 gennaio 2017 · Lascia un commento

THE LILOS – Eskalator (Self Released, 2016) L’Inghilterra profonda, distante dalla frenesia londinese e quanto basta anche dalle scene più o meno grandi che la popolano, non cessa di rivelare … Continua a leggere

17 gennaio 2017 · Lascia un commento