music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

andrea_schroeder_where_the_wild_oceans_endANDREA SCHROEDER – Where The Wild Oceans End
(Glitterhouse, 2014)

Come il taglio di un cristallo oscuro può regalare riflessi di brillante policromia, così la tedesca Andrea Schroeder ha affinato il suadente folk-noir per il quale il suo debutto “Blackbird” (2012) l’aveva imposta all’attenzione internazionale.

“Where The Wild Oceans End” la ripresenta infatti decisamente maturata nella padronanza delle già pronunciate doti evocative delle sue interpretazioni, esaltate da un ventaglio di soluzioni sonore dosate con equilibrio da Chris Eckman dei Walkabouts, che ne ha curato la produzione. Benché sullo sfondo delle dieci canzoni dell’album non manchino di manifestarsi immagini di mostri sacri quali Patti Smith o Nico, la songwriter tedesca se ne smarca con teatrale disinvoltura, compilando una galleria di immagini che spaziano dal folk acustico ad ambientazioni da camera per poi sfociare in torsioni elettriche dalle decise tinte gotiche.

I gorghi angosciosi di “The Spider” e le chitarre sferraglianti di “The Rattlesnake” sembrano infatti l’esito inevitabile di un album che fin dall’inizio lambisce temi e atmosfere spettrali; tanto che ancor più efficaci delle tenebrose sfuriate elettriche predominanti nella parte centrale e conclusiva del lavoro risultano ballate in odor di Tindersticks quale quelle cesellate dagli arpeggi acustici e dagli archi dolenti delle splendide “Ghosts Of Berlin” e “Until The End”, scorci finissimi di fascino mitteleuropeo decadente e inquieto.

(pubblicato su Rockerilla n. 402, febbraio 2014)

http://www.andreaschroeder.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: