music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

hauschka_abandoned_cityHAUSCHKA – Abandoned City
(City Slang, 2014)

In “Abandoned City”, il “prepared piano” di Volker Bertelmann si espande a composita orchestra post-moderna in miniatura per descrivere l’immaginaria colonna sonora di spettrali paesaggi urbani.

Pur ispirate ad altrettante cittadine deantropizzate (c’è anche la lucana Craco), le nove pièce del settimo lavoro di Hauschka piuttosto che concentrarsi sull’inquieta stasi dei luoghi tentano di coglierne la sfaccettata policromia attraverso dinamiche percussive e armonie cinematiche sospese in un pulviscolo di sovratoni.

Ne risulta un variegato atlante di luoghi popolati da fantasmi, che la tavolozza di Bertelmann rende con sensibilità immaginifica, in bilanciamento tra visioni angosciose e affascinante soundscaping.

(pubblicato su Rockerilla n. 403, marzo 2014)

http://hauschka-net.de/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: