music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

machinone_tokyoMACHINONE – Tokyo
(Flau, 2014)

Quella del giapponese Daizo Kato, al debutto sotto l’alias Machinone, non è semplicemente una declinazione del fingerpicking animata dal delicato impressionismo orientale, né una rappresentazione di soundscaping elettro-acustico. Le diciannove brevi vignette sonore del suo debutto “Tokyo” offrono in realtà una sintesi dei due elementi sopra elencati, ricavandone tuttavia dalla fusione di tali linguaggi una terza sostanza espressiva non suscettibile di classificazioni univoche.

Innanzitutto, la chitarra acustica, ancorché centrale nelle composizioni di Kato, è solo il primo di una serie di strumenti che contribuiscono alla nostalgia descrizione dei paesaggi liminari al tessuto urbano della capitale giapponese e gradualmente da esso assorbiti. Inoltre, le stesse note acustiche non solo il frutto di sola perizia esecutiva bensì derivano da una “preparazione” della chitarra secondo modalità affini a quelle applicate da numerosi artisti al pianoforte e sono infine completate da un piccolo ensemble da lui stesso riassunto, che comprende tra gli altri banjo, clarinetto, organo e nastri vari, integrato dall’ulteriore collaborazione di Danny Norbury e Federico Durand. Il violoncello del primo aggiunge romanticismo a fragili bozzetti armonici, alimentando le sensazioni cameristiche già evocate da molti brani (“Siksy”, “Driftwood”), mentre le fragili texture del secondo ne completano l’afflato naturalistico-descrittivo.

Ci sono il linguaggio folk, la delicata lentezza delle armonie strumentali e la serenità delle contemplazioni bucoliche nell’articolata tavolozza di “Tokyo”, lavoro dal quale promanano grazia e calore niente affatto comuni, in una rappresentazione la cui origine è senz’altro radicata nella cultura e nel contesto paesaggistico giapponese ma la cui sensibile traduzione in cartoline sonore è in grado di assumere una valenza universale.

http://machinone.blogspot.jp/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 22 agosto 2014 da in recensioni 2014 con tag , , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: