music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

lubomyr_melnyk_rivers_and_streamsLUBOMYR MELNYK – Rivers And Streams
(Erased Tapes, 2015)

Ormai da qualche tempo Lubomyr Melnyk, teorico della “continuous piano music”, è entrato a pieno titolo nel novero sempre più ampio di artisti che stanno portando le varie espressioni del neoclassicismo nell’orbita della musica indipendente.

Dopo le collaborazioni con Nils Frahm e James Blackshaw, il maturo artista ucraino ritorna ora con le sei torrenziali composizioni raccolte in “Rivers And Streams”.

Titolo e traccia concettuale del lavoro ne rispecchiano fedelmente il contenuto, modellato dal rincorrersi delle note che sgorgano dai tasti bianchi e neri in un flusso incessante, limpido, a tratti travolgente, che produce paesaggi di incontaminata purezza e forza, frutto della maestosa simbiosi tra uomo e pianoforte.

(pubblicato su Rockerilla n. 423, novembre 2015)

http://www.continuouspiano.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 1 dicembre 2015 da in recensioni 2015 con tag , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: