music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

SVARTE GREINER – Knive (reissue)
(Miasmah, 2017)

Poco dopo aver realizzato la maestosa sinfonia di spettri “Pale Ravine” (2005), nel duo Deaf Center con Otto Totland, Erik Skodvin intraprese il solitario percorso di Svarte Greiner con uno straniante album di doom acustico. Era “Knive”, pubblicato nel 2006 e oggi riproposto sull’etichetta dello stesso artista norvegese in un’edizione in vinile che ne mantiene intatti i caratteri di surreale alienazione.

Delineando i cardini di una modalità espressiva tuttora perseguita da Skodvin, “Knive” ne dimostra la capacità di trasfigurare dissonanze di corde e archi, impulsi organici e battiti misteriosi in un viaggio al centro della terra romanticamente claustrofobico.

(pubblicato su Rockerilla n. 446, ottobre 2017)



https://www.facebook.com/pages/Svarte-Greiner/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 6 gennaio 2018 da in recensioni 2017 con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: