music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

RESINA – Traces
(130701 / Fat Cat, 2018)

Il secondo album della compositrice polacca Karolina Rec costituisce una plastica dimostrazione di come il neoclassicismo non accademico rappresenti spesso la traslazione su una strumentazione acustica di tecniche di sperimentazione sonora.

A due anni dall’omonimo debutto sotto l’alias Resina, protagonista di “Traces” è nuovamente il violoncello, le cui vibrazioni alternamente riflessive o nervose sono state colte in presa diretta e stratificate anche per venti e più volte. A sostenerne l’austero incedere attraverso loop e decostruzioni provvedono ritmiche pronunciate e vocalizzi, che ne amplificato il carattere spettrale, dal fascino tenebroso.

(pubblicato su Rockerilla n. 455-456, luglio-agosto 2018)

https://www.facebook.com/resinae

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: