music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

WILLIAM TYLER – Goes West
(Merge, 2019)

Non stupisce di certo che sia a occidente la destinazione di William Tyler, che dalla sua Nashville non cessa di rivolgere il proprio sguardo alla tradizione chitarristica americana. I dieci brani di “Goes West” lo vedono impegnato esclusivamente sulle corde acustiche, supportato da una band di prim’ordine, che comprende tra gli altri Bill Frisell e Meg Duffy (Hand Habits), oltre al bassista e produttore Brad Cook.

Organi, synth e vibrafoni incorniciano così le danzanti filigrane armoniche di Tyler, donando ulteriore ricchezza e profondità al suo placido paesaggismo acustico, radicato nella pratica del fingerpicking ma tale da abbracciare orizzonti sconfinati.

(pubblicato su Rockerilla n. 362, febbraio 2019)

https://www.williamtyler.net/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 14 febbraio 2019 da in recensioni 2019 con tag , , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: