[streaming] Corasandel – Cracked Light

A hazy drone with cymbals drenched in reverb, evolving into a three minute ambient-pop song, “Cracked Light” hopes that the ones we care about are ok. “I was older, lost by change.” “Cracked Light” is backed by instrumental b-side “Alaudidae”. Recorded in isolation, with the band emailing tracks to each other. The digital single is…

MIDWIFE – Forever (The Flenser, 2020)* All’intermezzo di decompressione atmosferica “Prayer Hands” (2018), Madeleine Johnston fa seguire quella che può a tutti gli effetti considerarsi la continuazione del suo primo lavoro sotto l’alias Midwife, lo splendido “Like Author, Like Daughter” (2017). Nei tre anni trascorsi, Midwife è diventato il progetto principale dell’artista del Colorado, che…

SUNGAZE – Light In All Of It (Self Released, 2019) Per quanto ciclicamente si assiste al ritorno in auge di stili ed attitudini espressive, la riscoperta recente dello shoegaze ha soltanto marginalmente a che fare con il debutto sulla lunga distanza dei Sungaze, terzetto di Cincinnati che fin dal nome pare rimandare a quell’estetica. Certo,…

[streaming] She Keeps Bees – Coyote

She Keeps Bees is a rock and roll band from Brooklyn, New York, formed in 2006 and consisting of Jessica Larrabee on vocals and guitar and Andy LaPlant on drums. Their new album “Kinship” will be released on May 10th via Ba Da Bing Records and BB*Island Records. Currently living in upstate NY, Jessica and…

HAMMOCK – Universalis (Hammock Music, 2018)* La prolifica attività di Andrew Thompson e Marc Byrd li induce nuovamente a guardarsi indietro, alla ricerca di rideclinazioni al tempo e alla sensibilità presenti di percorsi tracciati nel primo segmento di una produzione che si dispiega ormai lungo quasi tre lustri. Allora, “Universalis” segue da un lato “Mysterium”…

[video of the week] Hammock – We Watched You Disappear

Third single from the upcoming album “Universalis”, out December 7th 2018 via Hammock Music. “Universalis” is the second installment of a planned three-album series that began last year with “Mysterium“. While “Mysterium” took listeners down a horizontal path that explored themes of death and grief, “Universalis” begins a vertical movement back toward the light. http://www.hammockmusic.com/

MIDWIFE – Prayer Hands (Antiquated Future, 2018) Un anno dopo l’inafferrabile magia di riverberi e melodie eteree di “Like Author, Like Daughter”, Madeline Johnston affida a un corposo Ep, sempre nell’abituale formato cassetta, la prosecuzione del percorso di Midwife, che la vede ora stabilmente affiancata dal polistrumentista Tucker Theodore. La formula di “Prayer Hands” non…

BRIANNA KELLY / SYMPATHY PAIN – Brianna Kelly / Sympathy Pain (Whited Sepulchre, 2018) L’ormai imprescindibile formato cassetta offre nuovi vaporosi incanti provenienti dalle lande sconfinate e solitarie delle zone interne degli Stati Uniti; sulla scia idealmente tracciata, da ultimo, da Madeline Johnston (Sister Grotto) e sulla stessa etichetta che lo scorso anno aveva ospitato…

HAMMOCK – Mysterium (Hammock Music, 2017) Dopo alcuni dischi nei quali avevano dischiuso i loro decompressi orizzonti contemplativi alla combinazione con gli elementi vocali di canzoni dai contorni indefiniti – da “Departure Songs” (2012) a “Everything And Nothing” (2016) –  in “Mysterium” Andrew Thompson e Marc Byrd tornano in qualche misura alle origini, senza con…

JEFRE CANTU-LEDESMA – On The Echoing Green (Mexican Summer, 2017)* Mentre gli Slowdive hanno appena riscaldato i cuori degli irriducibili estimatori dello shoegaze con il più abbagliante tra i ritorni, in sonorità in qualche misura affini continuano a trovare approdo espressivo le sperimentazioni chitarristiche di Jefre Cantu-Ledesma. Come già in “A Year With 13 Moons” (2015)…

ATARIAME – Fear Is The World (Constellation Tatsu, 2017) Sotto il grigio costante del cielo di un inverno baltico sono state scritte le otto canzoni di “Fear Is The World”, ultima produzione di una giovane artista russa dalla biografia e dalla propensione stilistica decisamente inusuali, già affacciatasi nel sottobosco delle produzioni su cassetta sotto l’alias…

MIDWIFE – Like Author, Like Daughter (Whited Sepulchre, 2017)* Nuova identità artistica e, forse, l’inizio della transizione dal mondo sotterraneo delle produzioni su cassetta per Madeline Johnston, già apprezzata per la sua evanescente interpretazione del drone-folk in bassa fedeltà sotto l’alias Sister Grotto. Al passaggio dell’artista del Colorado alla denominazione Midwife, progetto che include la…

DEMEN – Nektyr (Kranky, 2017) Una voce che viene dalle tenebre del profondo nord, manifestatasi tra le migliaia di demo in circolazione ai quattro angoli del pianeta: quella della svedese Irma Orm ha catturato l’attenzione della prestigiosa Kranky, per i cui tipi presenta il suo album di debutto sotto l’alias Demen. Frutto di un solitario lavoro…

[streaming] Midwife – Song For An Unborn Sun

Taken from “Like Author, Like Daughter”, debut album by Madeline Johnston under the Midwife moniker. Under the name Sister Grotto, Denver based artist Madeline Johnston explores the limits of minimalism in transcendental drone-pop. With “Like Author, Like Daughter” Johnston uses the Midwife moniker to craft triumphant, fist-in-the-air anthems that tackle themes of dislocation and falling in (and…

JEFRE CANTU-LEDESMA – In Summer (Geographic North, 2016) Mentre Danny Paul Grody, suo sodale ai tempi dei Tarentel, continua a dispensare paesaggi di desertica ambience acustica, Jefre Cantu-Ledesma prosegue nelle sue esplorazioni di traslitterazione di drone chitarristici, plasmati fino a rivelare un’essenza sonora ed emozionale non discontinua rispetto a tempi e linguaggi espressivi in apparenza…

ANDERS BRØRBY – Holiday Affairs (Self Released, 2015) La raccolta di canzoni acustiche scritte nell’ultimo triennio pubblicata da  a inizio anno si intitolava “I’m Not A Singer Songwriter”. E di certo non si può dire che l’artista norvegese mantenga le non premesse con le quali presenta la propria nuova dimensione creativa, ben distante da quella…