music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

yuri_lugovskoyYURI LUGOVSKOY – Yuri Lugovskoy
(Home Assembly, 2012)

Scovato in Ucraina dalla benemerita Moteer, Yuri Lugovskoy pubblica per la seconda volta un’opera omonima, consistente in una mezz’ora di nebbiosi loop privi di titolo, imperscrutabili nel loro lento fluire.

Nelle otto concise pièce del disco, Lugovskoy gioca con le frequenze più basse, modulandole secondo variazioni impercettibili; non per questo il risultato appare statico, come dimostrano le irregolari screziature del settimo episodio, né alieno da componenti umane, che riaffiorano nelle sparse note del terzo.

Completano il lavoro dieci remix (ad opera tra gli altri di Brave Timbers e Strategy), che rideclinano secondo le rispettive sensibilità una densa matassa sonora di ipnotiche iterazioni ambientali.

(pubblicato su Rockerilla n. 389, gennaio 2013)


http://www.myspace.com/yurilugovskoyspace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 12 gennaio 2013 da in recensioni 2012 con tag , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: