music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

HYDRAS DREAM – The Little Match Girl (Denovali, 2014) L’incontro tra la cantautrice e pianista svedese Anna Von Hausswolff e il connazionale compositore di colonne sonore Matti Bye è avvenuto … Continua a leggere

31 marzo 2014 · Lascia un commento

ALPACA SPORTS – Sealed With A Kiss (Luxury, 2014) L’aria frizzante della primavera, i colori pastello, il sapore di una caramella alla fragola, la dolce malinconia e la spensieratezza degli amori … Continua a leggere

31 marzo 2014 · Lascia un commento

DYLAN GOLDEN AYCOCK – The Blind Fold (Unknown Tone, 2013) Chitarrista di Tulsa, Oklahoma, impegnato in numerosi diversi progetti (Mohawk Park, The Doldrums, Talk West), nella seconda parte dello scorso … Continua a leggere

30 marzo 2014 · Lascia un commento

AQUA DORSA – The November Earth (Gterma, 2013) Una storia visionaria di luce e speranza, che si conclude in dissolvenza nell’abisso delle tenebre. È quella che fa da traccia e … Continua a leggere

30 marzo 2014 · 1 Commento

ISNAJ DUI – Secondary Projections (Hibernate, 2014) La cartolina sonora spedita da Katie English per la serie di mini-cd 3” auditivo-visuali di Hibernate Recordings proviene da un altrove misterioso e … Continua a leggere

29 marzo 2014 · Lascia un commento

SINGLE TWIN – Nice Cutlass (Self Released, 2013) Sotto il curioso alias Single Twin si cela l’australiano Marcus Teague, già cantautore e chitarrista nella band indie-rock dei Deloris per un periodo … Continua a leggere

29 marzo 2014 · Lascia un commento

T.E. MORRIS – The Long Distance Runner (Olynka / Function, 2014) Le lunghe distanze di cui al titolo del nuovo lavoro di Tom Elliot Morris non sono quelle di tutte … Continua a leggere

28 marzo 2014 · Lascia un commento

PIETRO RIPARBELLI – Uncodified Signals (Oak Editions, 2014) Il fascino misterioso delle onde radio costituisce non la semplice ispirazione ma l’essenza stessa del nuovo lavoro dello sperimentatore toscano Pietro Riparbelli. … Continua a leggere

28 marzo 2014 · Lascia un commento

MYRIAM GENDRON – Not So Deep As A Well (Feeding Tube / Mama Bird, 2014) “Lilacs blossom just as sweet Now my heart is shattered. If I bowled it down … Continua a leggere

27 marzo 2014 · 1 Commento

ADRIAN LANE – The Answering Smile (Preserved Sound, 2014) Se il precedente “Lights Are Very Deceptive At Night” era un lavoro incentrato su sospensioni e fragili interstizi tra note pianistiche, … Continua a leggere

26 marzo 2014 · Lascia un commento

TISSØ LAKE – Carnival / Canter 7″ (Itlan, 2014) Mentre lo scorso anno Ian Humberstone aveva pubblicato per la prima volta un Ep a proprio nome (“Three Songs”), oggi rispolvera … Continua a leggere

26 marzo 2014 · Lascia un commento

SHOULD – The Great Pretend (Words On Music, 2014) Oltre che ritrovarsi, da poco più che adolescenti a professori universitari, nel 2011 Marc Ostermeier e Tanya Maus hanno ripreso un … Continua a leggere

25 marzo 2014 · 2 commenti

ILLUHA – Akari (12k, 2014) Se “Interstices” doveva essere la semplice testimonianza della transizione di Illuha da progetto a distanza a stabile collaborazione in compresenza tra Corey Fuller e Tomoyoshi … Continua a leggere

25 marzo 2014 · Lascia un commento

ARTGRUPPE – Objets D’Artgruppe (Jigsaw, 2014) Mentre il suo Melodie Group è prossimo a un ritorno dopo un lungo periodo d’assenza (anticipato da un brano compreso nella raccolta “A Sunday … Continua a leggere

24 marzo 2014 · 1 Commento

CHRISTOPHER TIGNOR – Thunder Lay Down In The Heart (Western Vinyl, 2014) Una suggestione letteraria è alla base del secondo lavoro solista di Christopher Tignor: si tratta della storia che dà … Continua a leggere

23 marzo 2014 · Lascia un commento

KATE CARR – Dark Days (Vent, 2014) Non sono più il freddo e l’incontaminato fascino d’Islanda del precedente “Songs From A Cold Place” (2013) a suscitare l’ispirazione per il paesaggismo … Continua a leggere

23 marzo 2014 · 1 Commento

DANE P. YATES – Rasasvada (Twice Removed, 2014) La pluralità di esperienze e ambiti di interesse del compositore australiano Dane P. Yates traspare nei tre lunghi brani destinati alla serie … Continua a leggere

22 marzo 2014 · Lascia un commento

SILVER SCREEN – When You And I Were Very Young (Plastilina, 2013) Le stagioni dell’indie-pop sono quelle di una giovinezza senza tempo: sarà per questo che oltre a temi e … Continua a leggere

22 marzo 2014 · Lascia un commento

EZZA ROSE – Poolside (Self Released, 2014) Tra tutte le particolari ambientazioni possibili per la realizzazione di un disco, quella di una piscina abbandonata è probabilmente appannaggio della sola Ezza … Continua a leggere

21 marzo 2014 · Lascia un commento