music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

rachael_dadd_we_resonateRACHAEL DADD – We Resonate
(Talitres, 2014)

Le radici di Rachael Dadd nei collettivi folk inglesi e il suo interesse per la musica e la cultura orientale, che l’ha portata a trasferirsi in Giappone, si fondono in “We Resonate”, secondo album ufficiale della polistrumentista di Bristol.

Frutto di un ampio processo collaborativo che ha coinvolto, tra gli altri, Rozi Plain, Emma Gatrill, Alessi’s Ark e lo sperimentatore nipponico Ichi, il lavoro è una sequenza di dodici miniature di impressionismo acustico pennellato in filigrane melodiche dalla voce sottile della Dadd.

Brillanti stille percussive e delicati dialoghi tra fiati e strumenti a corda risuonano nelle atmosfere incantate di canzoni che creano un trait d’union tra folk e arti orientali.

(pubblicato su Rockerilla n. 410, ottobre 2014)

http://www.rachaeldadd.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 16 ottobre 2014 da in recensioni 2014 con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: