music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

grouper_ruinsGROUPER – Ruins
(Kranky, 2014)

Riaffiora dall’archivio sonoro di Liz Harris una manciata di registrazioni in presa diretta realizzate nel corso di una residenza artistica di tre anni fa a Lisbona. La musa drone-folk di Portland le raccoglie in “Ruins”, lavoro che vede le sue sperimentazioni afasiche e brumose diradarsi in un ovattato contesto notturno, nel quale assurgono a protagoniste le note del pianoforte e la sua voce eterea.

La Harris non rinuncia tuttavia alla rappresentazione dell’ambiente sonoro nel quale i brani sono stati creati, ancora una volta elemento cardine della musica di Grouper e qui ben presente sotto forma della granulosità analogica delle registrazioni, che nell’intro “Made Of Metal” si riduce a silenzio percorso da frequenze irregolari, mentre nella conclusiva “Made Of Air” torna a svolgersi in undici minuti di evanescenti rifrazioni droniche.

Nel mezzo, vi è il nucleo caratterizzante “Ruins”, con il pianoforte a stillare spoglie risonanze e, più spesso, a ricamare fragili armonie sulle quali si adagia la voce serica della Harris, dai contorni mai così definiti. Le melodie delle diafane ballate “Clearings” e “Call Across Rooms” e la riflessiva magia di “Holding” non trasformano da sole il profilo di Liz Harris in quello di una “donna al piano”, né ne contraddicono la vocazione sperimentale, unendole invece con doti di interprete raffinata e sognante, che dispensa barlumi di luce diffusa oltre la nebbia.

(pubblicato su Rockerilla n. 410, ottobre 2014)

https://sites.google.com/site/yellowelectric/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 29 ottobre 2014 da in recensioni 2014 con tag , , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: