music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

lutine_died_of_loveLUTINE – Died Of Love
(Front & Follow, 2016)

La magia obliqua del debutto di Heather Minor ed Emma Morton (“White Flowers”, 2014) non poteva che rappresentare materia estremamente duttile per una delle ormai abituali operazioni di rimaneggiamento più o meno integrale di un’opera da parte di altri artisti. Nel caso delle due evocative voci inglesi che incidono sotto la denominazione di Lutine una serie di artisti, in gran parte gravitanti intorno alla loro etichetta discografica, ha amplificato le potenzialità già insite in otto dei brani di “White Flowers”, ricavandone qualcosa di radicalmente nuovo.

“Died Of Love” enfatizza aspetti singolari, più o meno già insiti negli originali, spaziando da un folk antico (“So It Goes” rifinita in chiave polverosa da Pete Wiggs) e spettrale (“Death And The Lady” nell’impareggiabile rivisitazione di Michael Tanner). Mentre gli archi di Laura Cannell e di Bela Emerson riempiono di una sbilenca austerità cameristica gli spazi tra le voci adamantine delle Lutine nella title track d’apertura e in “To The Sea”, decisamente più ardite risultano le riletture di Kemper Norton, Shape Worship e Oliver Coates, che ne sovrastano l’etereo lirismo vocale con torsioni rumorose e strati di torbide pulsazioni elettroniche.

Modernità e tenebrosa magia folk, linguaggi sperimentali e un ventaglio di tradizioni esotiche rivestono così i brani delle Lutine, conferendovi forme nuove alle quali la loro originaria eterogeneità si prestava già naturalmente, nell’attesa di nuove suadenti sospensioni tra sogno e incubo, pennellate dal peculiare tocco di Heather Minor ed Emma Morton.

https://www.facebook.com/Lutinemusic

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 4 marzo 2016 da in recensioni 2016 con tag , , , , , , , .
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: