music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

AIDAN BAKER & KAREN WILLEMS – Nonland
(Gizeh, 2017)

Fresco reduce dallo sorprendente incontro con la vocalist Claire Brentnall in “Delirious Things” (pubblicato a gennaio), Aidan Baker offre nuovo saggio della sua incessante pratica collaborativa dando conto delle risultanze di un’intensa session che lo ha visto protagonista a Berlino accanto al batterista belga Karen Willems.

I sei brani che ne sono scaturiti, raccolti in “Nonland”, associano la consueta ricerca del chitarrista canadese su effetti e risonanze a uno studio istintivo su componenti ritmiche a loro volta trasfigurate. Ne risulta una galleria di suoni e frequenze basse, dall’incedere ipnotico e visionario, che delle ambientazioni droniche di Baker mostrano il lato più evanescente e dinamico.

(pubblicato su Rockerilla n. 441, maggio 2017)

http://www.aidanbaker.org/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 14 maggio 2017 da in recensioni 2017 con tag , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: