music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

LUNG CYCLES – Lung Cycles
(Lily Tapes & Discs, 2018)

Dopo le due pubblicazioni condivise, prima con Neremy Ferris (Cla-ras) e poi con Jason Calhoun (Naps), la prolifica annata produttiva di Ben Lovell si conclude con un organico lavoro solista. Non solo, il non a caso omonimo “Lung Cycles”, è inoltre un lavoro tanto di ricerca sonora di timbriche chitarristiche in bassa fedeltà, quanto di “canzoni”. Il termine non può fare a meno delle virgolette per l’artista newyorkese, in ragione sia degli elementi costitutivi dei suoi brani che della loro durata.

Le due facce della cassetta sulla quale viene presentato il lavoro sono infatti riempite da quattro brani, uno solo dei quali si ferma poco oltre i quattro minuti, mentre gli altri si snodano tra i dieci e i diciassette. Il tempo è del resto un fattore decisivo della musica di Lovell, a cominciare da quello che scandisce i lenti arpeggi sulle corde della chitarra e da quello ancor più dilatato delle granulose correnti atmosferiche che li avvolgono, insieme a parti vocali più biascicate che propriamente cantate.

È la quintessenza di un intimismo casalingo, costituito da notturne confessioni sottovoce, riflessivi ricami di picking e correnti elettriche la cui intensificazione produce apici di tensione statica. Introspezione, ascetismo acustico e dense saturazioni droniche trovano sintesi nella musica di Lovell, interprete lucido e sensibile di un’ibridazione di linguaggi che rende fedele testimonianza della solitaria dimensione creativa del tempo presente.

https://www.facebook.com/lungcycles/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: