music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

ANNE MÜLLER – Heliopause
(Erased Tapes, 2019)

Una lunga teoria di collaborazioni (Nils Frahm, Agnes Obel, Lubomyr Melnyk) ha caratterizzato finora il decennale bagaglio di esperienze di Anne Müller. Per la prima volta la violoncellista tedesca si approccia alla produzione solista con le sei tracce di “Heliopause”, ideale distillato del già nutrito curriculum che ne ha sensibilmente ampliato gli originari canoni formativi classici.

In poco più di mezz’ora, si susseguono infatti granulose elongazioni di note e fluidi passaggi armonici, che dal violoncello ricavano un variegato spettro di potenzialità espressive, coniugando rigore esecutivo e creatività sperimentale, in punta d’archetto.

(pubblicato su Rockerilla n. 371, novembre 2019)

https://www.facebook.com/annemullercello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 1 dicembre 2019 da in recensioni 2019 con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: