music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

SLOW REELS – Farewell Islands
(Morr Music, 2020)

Entrambi artisti notevolmente inclini alle collaborazioni, Ian Hawgood e James Murray intraprendono un nuovo progetto condiviso, seppure a distanza. Nei quattro lunghi brani di “Farewell Islands” si fondono la passione per una strumentazione analogica e un approccio compositivo estremamente sensibile, che attraverso costruzioni melodiche veicola delicati contenuti emozionali.

Si tratta dei due lati di una stessa medaglia, aventi per comune denominatore la nostalgia per oggetti, luoghi e persona, che nel corso del lavoro vengono sviluppati sotto forma di risonanze atmosferiche pullulanti di minuti detriti sonori ed espande fino a creare un’ambience solennemente avvolgente. Come d’abitudine per entrambi gli artisti, i brani sono ricchissimi di minuti dettagli, che combinano synth, riverberi chitarristici e filtrate partiture di pianoforte con manipolazioni analogiche che ne amplificano le suggestioni cinematiche, impresse su nastri granulosi che restituiscono gli orizzonti di sublime malinconia pennellati da maestosi piani sequenza in bianco e nero.

https://www.slowreels.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: