ROB BURGER
Marching With Feathers
(Western Vinyl, 2022)*

A buona ragione definibile un “virtuoso” della tastiera (impiegata per installazioni artistiche e colonne sonore, ma anche in collaborazioni che spaziano da John Zorn a Laurie Anderson fino ad Iron & Wine), Rob Burger ne stacca pe una volta idealmente la spina nel suo nuovo lavoro, incentrato in ampia parte su pièce pianistiche.

Accantonate le fascinazioni esotiche e kosmische del precedente “The Grid” (2019), che pure riaffiorano nella sola title track, “Marching With Feathers” presenta una sequenza di sommesse elegie, i cui connotati armonici sospesi e superficialmente scarni celano in filigrana una matrice cinematica visionaria.

*disco della settimana dal 7 al 13 febbraio 2022

(pubblicato su Rockerilla n. 498, febbraio 2022)

http://robburgermusic.com/

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.