music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

THE HUMBLE BEE & BENOÎT PIOULARD – I Suppose I’m Your Future (Dauw, 2019) Nonostante i percorsi sostanzialmente diversi per durata e contenuto, l’incontro artistico tra Benoît Pioulard e Craig … Continua a leggere

13 dicembre 2019 · Lascia un commento

BENOÎT PIOULARD – Sylva (Morr Music, 2019) In un tempo in cui il formato fisico è divenuto di fatto recessivo, la dematerializzazione della musica (e della sua fruizione) stanno producendo … Continua a leggere

11 dicembre 2019 · Lascia un commento

rearview mirror: 2017

Per la sesta volta dall’esistenza di Music Won’t Save You, è il momento della consuetudine riepilogativa di un’annata musicale, ancora una volta aliena da pratiche compilative e di fatto aperta … Continua a leggere

1 gennaio 2018 · Lascia un commento

BENOÎT PIOULARD – Slow Spark, Soft Spoke (Dauw, 2017) Nella continua oscillazione tra il lato di Benoît Pioulard orientato a una scrittura folktronica dai tratti pop sempre più lievi e … Continua a leggere

17 novembre 2017 · Lascia un commento

BENOÎT PIOULARD – Ligning Poise (Beacon Sound, 2017) Reduce dalla brillante incursione pop di “The Benoît Pioulard Listening Matter” (2016), Thomas Meluch torna a mostrare il lato più prettamente ambientale … Continua a leggere

8 settembre 2017 · Lascia un commento

rearview mirror: 2016

Buone o cattive che possano reputarsi, alle abitudini è ben difficile rinunciare; per questo, nelle ultime settimane (in qualche caso persino prima della fine dello scorso novembre!) chi segue con … Continua a leggere

1 gennaio 2017 · 5 commenti

BENOÎT PIOULARD – The Benoît Pioulard Listening Matter (Kranky, 2016)* Mentre il periodo più recente della sua produzione come Benoît Pioulard sembrava aver ridefinito la personalità di Thomas Meluch in senso … Continua a leggere

10 ottobre 2016 · Lascia un commento

[streaming] Benoît Pioulard – Finity

On “Finity” Pioulard spins a deft web of sustained guitar tone that peaks, just above the red, in crucial moments – tethering an otherwise otherworldly composition to the very real, … Continua a leggere

13 aprile 2016 · Lascia un commento

rearview mirror: 2015

Per il quarto anno consecutivo, tanti quanti quelli di autonoma attività di Music Won’t Save You, ci si ritrova al tradizionale resoconto ricostruttivo degli ultimi dodici mesi di produzioni musicali, … Continua a leggere

1 gennaio 2016 · Lascia un commento

PERILS – Perils (Desire Path, 2015) La parabola che ha condotto Thomas Meluch verso territori ambientali sempre più rarefatti, esplicitata nell’ultimo album “Sonnet” e nel recente Ep “Noyaux”, ha radici … Continua a leggere

26 novembre 2015 · Lascia un commento

BENOÎT PIOULARD – Noyaux E.P. (Morr Music, 2015) È sempre più decisa la transizione ambientale di Thomas Meluch. Le quattro tracce di “Noyaux” rappresentano per l’artista di Portland un’ideale appendice del … Continua a leggere

10 novembre 2015 · Lascia un commento

BENOÎT PIOULARD – Sonnet (Kranky, 2015) È come se l’esperienza accanto a Rafael Anton Irisarri nel consolidato progetto Orcas abbia indotto un processo di osmosi creativa in Thomas Meluch – … Continua a leggere

31 marzo 2015 · Lascia un commento

ORCAS – Yearling (Morr, 2014) Se la prima collaborazione tra Thomas Meluch (Benoît Pioulard) e Rafael Anton Irisarri poteva apparire il frutto estemporaneo improvvisato dell’incontro di due artisti che avevano … Continua a leggere

3 aprile 2014 · Lascia un commento

BENOÎT PIOULARD – Hymnal Remixes (Lost Tribe Sound, 2014) La straordinaria versatilità nell’elaborazione di una personalissima formula di cantautorato folktronico dimostrata da Thomas Meluch nei suoi quattro album a nome Benoît … Continua a leggere

21 gennaio 2014 · Lascia un commento

BENOÎT PIOULARD – Hymnal (Kranky, 2013) Reduce dalla collaborazione con Rafael Anton Irisarri in Orcas e da un anno trascorso in giro per l’Europa, Thomas Meluch torna a vestire gli abiti … Continua a leggere

10 aprile 2013 · Lascia un commento

ORCAS – Orcas (Morr, 2012) Provenienti da quel Pacific North-West che tanti stimoli musicali sta offrendo negli ultimi anni, Thomas Meluch e Rafael Anton Irisarri uniscono per la prima volta … Continua a leggere

19 aprile 2012 · 2 commenti