LAURA CANNELL & ANDRÉ BOSMAN – Reckonings (Brawl, 2018) Le sei tracce di “Reckonings” costituiscono un ambizioso stadio di ulteriore evoluzione delle sperimentazioni di Laura Cannell sul violino. Nell’occasione il suo strumento non dialoga soltanto con effetti e modalità esecutive eterodosse, bensì con un proprio omologo, suonato da André Bosman. Teatro dell’incontro è stata una…

ANDERS LAUGE MELDGAARD – At Synge Verden Ind I En Ny Og Mangefoldet Tid (År & Dag, 2018) Per la prima volta sotto il proprio nome, Anders Lauge Meldgaard apre un nuovo capitolo delle variopinte avventure sonore che lo avevano visto protagonista sotto diversi alias. Abbandonate le recenti divagazioni ethno-folk di Frisk Frugt, l’artista danese guida…

AMULETO – Acre (Eilean, 2018) Non poteva trovare migliore collocazione di una serie di produzioni dalle coordinate geografiche come l’ideale mappamondo di suoni disegnato dall’etichetta francese Eilean, il nuovo lavoro del duo di Francesco Dillon e Riccardo Dillon Wanke, che proprio i concetti di distanza e di spaesamento creativo ha eletto a propria cifra creativa….

KLANGRIKET & SJORS MANS – The Amsterdam Sessions (Piano And Coffee, 2018) Da incontro a distanza su piattaforme musicali online, quello tra lo svedese Fabian Rosenberg (Klangriket) e l’olandese Sjors Mans si è trasformato in esperienza di improvvisazione in presenza. “The Amsterdam Sessions” attesta appunto l’esito di quattro intense giornate nel corso delle quali i due…

AIDAN BAKER & GARETH DAVIS – Invisible Cities (Karlrecords, 2018) È per certi versi sorprendente scoprire come due artisti prolifici e inclini alle collaborazione quali Aidan Baker e Gareth Davis non avessero ancora incrociato i rispettivi percorsi. L’occasione per rimediare si è concretizzata nel 2016 a Utrecht, dove il chitarrista sperimentale canadese e il clarinettista olandese…

LJERKE – Ljerke (Eilean, 2018) Ormai veterani della scena sperimentale olandese e protagonisti di innumerevoli collaborazioni (con Rutger Zuydervelt, Gareth Davis, in Piiptsjilling e The Alvaret Ensemble) i fratelli Jan e Romke Kleefstra hanno intrapreso in Ljerke un ambizioso progetto di improvvisazione che coinvolge trasversalmente linguaggi artistici e musicisti di estrazione affine. Accanto a loro…

ADRIAN CORKER JACK WYLLIE – Adrian Corker Jack Wyllie (Chaoide, 2017) Già il disco solista di Adrian Corker del 2013, “Raise“, presentava significativi contributi da parte di Jack Wyllie (Portico Quartet). Dopo quell’esperienza, i due non hanno smesso di tenersi in contatto, tanto da ritrovarsi spesso in studio per sedute di improvvisazione. Da una di queste…

MATTEO FIORINI – Le Grand électrificateur des âmes (Self Released, 2017) Tra le tante possibili interazioni tra musica e ambiente di fondo, Matteo Fiorini ne ha scelta una dalle potenzialità di espansione estremamente ampie, tanto dal punto di vista espressivo che – in qualche misura – narrativo. La componente musicale di “Le Grand électrificateur des…

FRANCESCO COVARINO – Olive (Thirsty Leaves, 2017) Le “Olive” di Francesco Covarino sono minute escursioni soliste, che seguono le due pregevoli intersezioni ritmico-ambientali con Alessandro Incorvaia. Proprio dalla più recente di queste (“Granada“, 2017) prendono appunto le mosse i quattordici frammenti che compongono il lavoro, frutto di improvvisazioni realizzate nella stessa città andalusa e deliberatamente…

MACHINEFABRIEK – Becoming (Self Released, 2017) Oltre a rinnovare la collaborazione del coreografo spagnolo Iván Pérez con Rutger Zuydervelt, “Becoming” espande in maniera significativa le modalità di interazione tra musica e danza. La traccia unica di quasi quaranta minuti che ne costituisce la componente sonora è stata infatti realizzata dall’artista olandese come risultante aggregata di…

GAMARDAH FUNGUS – Fairytales (Flaming Pines, 2017) Il più recente itinerario sonoro degli ucraini Gamardah Fungus trae origine da un’escursione notturna in luoghi remoti del loro Paese, dei quali in “Fairytales” sono colti gli aspetti densi al tempo stesso di incanto e inquietudine. I cinque lunghi brani dell’album evidenziano la peculiare combinazione realizzata da Igor…

AIDAN BAKER / SIMON GOFF / THOR HARRIS – Noplace (Gizeh, 2017) L’ennesima collaborazione di Aidan Baker vede il chitarrista sperimentale canadese incrociare stili e strumenti in una session improvvisata con Simon Goff (Molecular, Bee & Flower) e Thor Harris (Swans, Shearwater). Il materiale così ricavato, registrato a Berlino nel volgere di poche ore, insieme all’ensemble…

ORCHARD – Serendipity (Ici D’Ailleurs/Mind Travels, 2017) Inusuale e dunque intrigante fin dalle premesse è l’incontro che ha dato origine a Orchard, progetto che rinverdisce esperienze di sincretismo espressivo quali quella di This Immortal Coil. Il chitarrista sperimentale Aidan Baker (Nadja) e il violoncellista Gaspar Claus (Pedro Soler) si sono ritrovati in studio con il batterista…

A.R.C. SOUNDTRACKS – Dereliction//Mirror (Gizeh, 2017) La fosca storia che accompagna A.R.C. Soundtracks trova perfetta sintesi nella terza pubblicazione del duo di K.Craig e David Armes, che segue il debutto “Archive: Volume One” (2014) e la cassetta dello scorso anno “From A Shattered Beam”. Fedele all’impianto cinematico suggerito dal nome stesso del duo, “Dereliction//Mirror” è…

ÁINE O’DWYER – Locusts (Fort Evil Fruit, 2016 / Penultimae Press, 2017) Da quando, nel 2011, l’arpista Áine O’Dwyer ha scoperto le potenzialità sonore degli organi da chiesa non ha mai smesso del tutto di cimentarsi con tale strumento e con la relativa ambientazione, entrambi inconsueti anche per artisti dediti alla sperimentazione. Così, accanto alle…

ALDER & ASH – Clutched In The Maw Of The World + Psalms For The Sunder (Lost Tribe Sound, 2017) Accoppiata di album gemelli per il canadese Adrian Copeland, che interpreta ad ampio spettro le possibilità offerte dall’applicazione al suo unico strumento d’elezione, il violoncello, di una varietà di effetti e timbriche. Alla formazione strumentale non…

COVARINO/INCORVAIA – Granada (Whitelabrecs, 2017) Prima il ritorno alle origini di “Perugia”, adesso quello al presente di “Granada”: una sottile linea che attraversa l’Europa continua a legare i destini creativi di Alessandro Incorvaia e di Francesco Covarino, che stavolta si sono incontrati nella residenza andalusa di quest’ultimo. Le regole d’ingaggio che hanno condotto alle sei…

CHRISTOPH BERG, HENNING SCHMIEDT ‎- Bei (Flau, 2017) Quasi in contemporanea con il suo recente album solista “Conversations”, Christoph Berg dà alle stampe anche i risultati di un dialogo collaborativo instaurato con il pianista tedesco Henning Schmiedt, che ha dato esito alle undici miniature da camera raccolte in “Bei”. Il pianoforte di Schmiedt “riempie” di…

BARRETT’S DOTTLED BEAUTY – Owls In Her Eyes (Les Enfants Du Paradiddle, 2017) Fin dalla denominazione prescelta, non nascondono le proprie fascinazioni musicali Alan Davidson (Kitchen Cynics) e Gayle Brogan (Pefkin). Il loro incontro artistico sotto le insegna di Barrett’s Dottled Beauty non li vede tuttavia accomunati dal visionario culto di Syd Barrett, bensì anche…