music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

AIDAN BAKER & GARETH DAVIS – Invisible Cities
(Karlrecords, 2018)

È per certi versi sorprendente scoprire come due artisti prolifici e inclini alle collaborazione quali Aidan Baker e Gareth Davis non avessero ancora incrociato i rispettivi percorsi. L’occasione per rimediare si è concretizzata nel 2016 a Utrecht, dove il chitarrista sperimentale canadese e il clarinettista olandese si sono ritrovati per una session di improvvisazione il cui esito è racchiuso nelle quattro lunghe tracce di “Invisible Cities”.

Sfumature jazzy e destrutturazioni rumorose colorano il substrato di tensione ambientale di tutti i brani, la seconda metà dei quali si apre a suggestioni di una maestosa coralità dronica.

(pubblicato su Rockerilla n. 449, gennaio 2018)

http://www.aidanbaker.org/
http://klangtint.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: