music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

chihei_hatakeyama_winter_stormCHIHEI HATAKEYAMA – Winter Storm
(White Paddy Mountain, 2014)

Quando Chihei Hatakeyama non applica la propria articolata tavolozza di modulazioni ambientali a screziature elettroniche irregolari come in “Ghostly Garden” o a scenari di oppressiva cupezza quali quelli di “The Bull Head Emperor”, bensì la lascia libera di pervadere completamente le sue composizioni, ne rivela le componenti di più sensibile ed evocativa emozionalità.

È quel che avviene in “Winter Storm”, secondo lavoro sulla lunga distanza dall’inizio dell’anno firmato da prolifico artista giapponese (oltre alla collaborazione con Hakobune in “It Is, It Isn’t”), ispirato al mutevole flusso delle stagioni, raffigurato in quattro lunghi brani che insieme travalicano i settanta minuti di durata.
Quello temporale non è elemento secondario nelle sinfonie ambientali di Hatakeyama, tanto più quando, come in questo caso, la persistenza degli avvolgenti riverberi della sua Stratocaster, filtrati da synth analogici, pennella con tratto impressionistico paesaggi sonori placidi e sognanti.

È vero che la stessa ponderosa durata del lavoro (al quale si aggiunge un bonus cd di una ventina di minuti) non ne rende agevolissima la fruizione, tuttavia le purissime modulazioni ambientali dell’artista giapponese induce a un dolce abbandono, accogliendo nelle sue delicate spire come in una calda coltre nella quale rifugiarsi nella quiete immota dell’inverno più profondo.

http://www.chihei.org/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: