music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

william_ryan_fritch_clean_warWILLIAM RYAN FRITCH – Clean War
(Lost Tribe Sound, 2016)*

Terminato appena il mese scorso, con “New Words For Old Wounds“, il ciclo di undici uscite programmate nel corso dell’ultimo biennio, William Ryan Fritch non fa sentire affatto la propria assenza dalle scene, rilasciando immediatamente un nuovo album.

“Clean War” non è solo un’ideale summa di quanto realizzato nel recente passato dal prolifico artista californiano, bensì un’ulteriore estensione dei suoi già sconfinati orizzonti espressivi; è un punto d’arrivo e al contempo un ideale punto di partenza, che combina l’originaria vocazione atmosferica e “cinematica” di Fritch con la sua più recente scoperta di una dimensione espressiva comprendente ampiezza orchestrale e narrazione di contenuti attraverso canzoni, pur oblique e irregolari.

Nella sequenza di sgranate istantanee seppiate di “Clean War” si susseguono infatti scorci di ambience hauntologica e visionari paesaggi sonori sintetici, soluzioni orchestrali tutt’altro che accomodanti e aperture di un lirismo radicato nell’osservazione critica del tempo presente e scandito da evocative parti vocali.

Sfuggente a definizioni di genere, ma perfettamente definito dalla lucidità con la quale Fritch coniuga orchestrale e sintetico, armonie e sature brume ambientali, “Clean War” rappresenta a pieno titolo l’apertura di un nuovo capitolo di una produzione già ricchissima per quantità e varietà, ma soprattutto l’ennesima testimonianza della personalità di un artista a tutto tondo.

*disco della settimana dal 20 al 26 giugno 2016

http://williamryanfritch.com/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: