music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

antonymes_delicate_power_in_the_hands_of_othersANTONYMES – Delicate Power (In The Hands Of Others) E.P.
(Hidden Shoal, 2016)

La copertina del recente “(For Now We See) Through A Glass Dimly”, ultimo lavoro di Ian M. Hazeldine sotto l’alias Antonymes, raffigurava un pianoforte di fronte al quale era collocata una sedia; su quella del suo nuovo singolo è invece rimasta soltanto la sedia. Eppure, il pianoforte fa parte integrante del brano che gli dà il titolo, peraltro già compreso nel disco, solo che nell’occasione l’artista inglese ha scelto di fare un passo indietro, lasciando la sua “Delicate Power”, letteralmente, nelle mani di altri amici musicisti.

Così, accanto alla composizione originale nell’Ep compaiono ben cinque suoi rimaneggiamenti, che ne amplificano i caratteri ovvero ne traggono spunto per creare qualcosa di radicalmente diverso. Se infatti le versioni “Jung’s Drug Drum Waltz” e “Waltz For Mary Anne” si limitano ad aggiungervi field recordings e cadenze ritmiche, amplificandone il contenuto romantico, e il remix realizzato dai Marconi Union la incornicia con notturni accenti dub, ben più destrutturate risultano le versioni del brano rese da Markus Mehr e Lvmarked, che la interpolano frammenti acustici e sature disturbate.

In tutti i casi viene tuttavia rispettosamente mantenuto intatto il carattere orchestrale del brano originario, rendendo evidente come l’essenzialità compositiva di Hazeldine sia tanto autosufficiente quanto si presti a fungere da punto di partenza per una pluralità di destinazioni sonore diverse.

http://antonymes.co.uk/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: