music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

BIRDT – Place For One Day (Home Normal, 2014) Birdt è un piccolo ensemble olandese che annovera tra le sue fila il clarinettista sperimentale Gareth Davis. Chitarra, violino e fisarmonica ne … Continua a leggere

18 febbraio 2014 · Lascia un commento

JANEK SCHAEFER – Lay-by Lullaby (12k, 2014) Un viaggio di settantatre minuti ai confini della percezione, che muove da fonti concrete per sconfinare in frequenze subliminali: questa, in estrema sintesi, … Continua a leggere

18 febbraio 2014 · Lascia un commento

BENNI HEMM HEMM – Eliminate Evil, Revive Good Times (BHH, 2014) Curiosa la parabola di Benedikt H. Hermannsson, mente e fulcro centrale dell’ampio collettivo aperto Benni Hemm Hemm: balzato sotto … Continua a leggere

17 febbraio 2014 · Lascia un commento

PORYA HATAMI – Shallow (Tench, 2014) Riprende le proprie pubblicazioni dopo un intervallo durato oltre un anno la piccola Tench, sussidiaria di Words On Music guidata da Marc Ostermeier e … Continua a leggere

16 febbraio 2014 · Lascia un commento

THE DECLINING WINTER – Lost Songs (Sanity Muffin, 2013) La pubblicazione di un’edizione limitata per la cassette-label statunitense Sanity Muffin ha rappresentato per Richard Adams l’occasione per recuperare – letteralmente … Continua a leggere

16 febbraio 2014 · Lascia un commento

ANDREAS BRANDAL – Seance (Twice Removed, 2014) Il prolifico norvegese Andreas Brandal (oltre una ventina di produzioni su etichette quali Smalltown Supersound e Basses Frequences) sonorizza nelle otto tracce di “Seance” … Continua a leggere

15 febbraio 2014 · 1 Commento

JULIE MECKLER – Queenshead (Self Released, 2013) Un passato da attrice tra la natia Francia e gli Stati Uniti, un presente nel quale si è reinventata cantautrice raffinata e versatile; … Continua a leggere

15 febbraio 2014 · Lascia un commento

STEFANO GUZZETTI – At Home – Piano Book (Volume One) (Home Normal, 2014) Stefano Guzzetti spoglia la sua espressione artistica delle componenti elettroniche e sperimentali coltivate nel progetto Waves On Canvas … Continua a leggere

14 febbraio 2014 · Lascia un commento

ALASDAIR ROBERTS & ROBIN ROBERTSON – Hirta Songs (Stone Tape Recordings, 2013) Hirta è la maggiore isola dell’arcipelago di St. Kilda, propaggine estrema del territorio insulare scozzese, situata a nord-ovest … Continua a leggere

14 febbraio 2014 · Lascia un commento

PUNKY’S DILEMMA – Remote Sensing (Jigsaw, 2013) Non fa alcun mistero dei propri riferimenti agli anni ’60 il terzetto svedese dei Punky’s Dilemma, nella scarna presentazione di sé e nemmeno … Continua a leggere

13 febbraio 2014 · Lascia un commento

FLOATING COMPASS – Tales From Yesteryear (Self Released, 2013) Curioso che un’operazione quale quella che va sotto il nome di Floating Compass sia sostanzialmente sfuggita all’attenzione del mondo indie-folk. Nonostante … Continua a leggere

12 febbraio 2014 · 1 Commento

JÓHANN JÓHANNSSON – Prisoners O.S.T. (Water Tower / NTOV, 2013) Sempre più di frequente impegnato a destinare la propria musica a film e documentari, Jóhann Jóhannsson non applica alla colonna … Continua a leggere

12 febbraio 2014 · Lascia un commento

NATASHA JACOBS – Split Myths (Self Released, 2013) Natasha Jacobs potrebbe essere portata a esempio di come la creazione musicale non discenda da una determinazioni metodiche ma sia in larga … Continua a leggere

11 febbraio 2014 · Lascia un commento

MARISSA NADLER – July (Sacred Bones / Bella Union, 2014) Non cessa di cercare nuove strade in grado di esaltare la magia del suo folk oscuro e sognante Marissa Nadler che, … Continua a leggere

10 febbraio 2014 · 1 Commento

TOMORROW WE SAIL – For Those Who Caught The Sun In Flight (Gizeh, 2014) Tomorrow We Sail è un ensemble di sette musicisti di Leeds, che nel suo primo album (dopo … Continua a leggere

10 febbraio 2014 · Lascia un commento

MACHINEFABRIEK – Attention, The Doors Are Closing! (Machinefabriek, 2014) Due lunghe tracce di diciassette minuti ciascuna e quattro più brevi pièce rappresentano l’ulteriore frutto delle sperimentazioni di Rutger Zuydervelt, da qualche … Continua a leggere

9 febbraio 2014 · Lascia un commento

GAZE IS GHOST – Plume (Self Released, 2013) Non è mai troppo tardi per scoprire una proposta particolare e sfaccettata come quella di Laura McGarrigle, cantautrice irlandese residente in Inghilterra … Continua a leggere

9 febbraio 2014 · Lascia un commento

TAPE LOOP ORCHESTRA – Yesterday This Would’ve Meant So Much To Us (Hibernate, 2014) L’orchestra unipersonale di loop e nastri di Andrew Hargreaves (The Boats) torna a manifestarsi, al culmine … Continua a leggere

8 febbraio 2014 · Lascia un commento

THE GREEN KINGDOM – Expanses (Dronarivm, 2014) Le sperimentazioni elettro-acustiche di Michael Cottone conducono l’artista del Michigan su territori sempre più ambiziosi, nei quali la musica ambient si interseca con … Continua a leggere

8 febbraio 2014 · Lascia un commento