music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

FEAN – Fean II
(Laaps, 2020)

Il secondo capitolo delle improvvisate intersezioni guidate dai suoni e dalle narrazioni di Jan e Romke Kleefstra costituisce il naturale seguito del primo, pubblicato sul finire del 2018. Identico il luogo che vi ha fatto da teatro, una piccola chiesa rurale della Frisia, e immutata la formazione, che nuovamente comprende le schegge elettroniche di Rutger Zuydervelt (Machinefabriek), le onde radio di Sylvain Chauveau, i vocalizzi di Annelies Monseré, il clarinetto e il sax di Joachim Badenhorst.

Pur originati dalla stessa sessione di improvvisazione, i frammenti catturati dal vivo sono stati riassemblati, privilegiandone da un lato le dinamiche acustiche e dall’altro la statica solennità degli spoken word, amplificata dalle naturali risonanze del luogo e dalle emissioni elettroniche che le attraversano. Il risultato è sorprendentemente coeso, incorniciato dalla desolazione di un paesaggio invernale radicalmente mutato dall’uomo (quello delle torbiere abbandonate della Frisia), eppure proprio per questo intrise di un fascino obliquo, che l’estemporaneo dialogo tra diversi linguaggi artistici incastona con sinistra poesia.

http://kleefstrabros.bandcamp.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: