AA. VV. – 15 Shades Of White  (Dronarivm, 2013) La seconda compilation proposta nel 2013 da Dronarivm – dopo “Aquarius”, pubblicata nella prima parte dell’anno – sviluppa su vasta scala le componenti più legate alla strumentazione reale dell’etichetta russa che in un breve lasso di tempo si è affermata quale significativo punto di riferimento internazionale…

CELER – Voyeur (Humming Conch, 2013) L’ultima delle – al solito – numerose pubblicazioni del 2013 di Will Thomas Long consiste nel recupero di una sonorizzazione in chiave surrealista del film “La finestra sul cortile” di Hitchcock, commissionatagli anni orsono nell’ambito di un progetto che da allora non ha mai visto la luce. Le undici…

WNDFRM – c60 / tmkutekt (Home Normal, 2013) La riduzione un grado espressivo appena al di sopra dello zero ha condotto Tim Westcott ha mutare la propria denominazione artistica di Cloudburst nella scarnificata sequenza di consonanti wndfrm, facilmente intellegibile come parimenti riferita a suggestioni atmosferiche (windform?). Allo stesso modo lo sperimentatore originario di Portland trae…

LUBOMYR MELNYK – Windmills (Hinterzimmer, 2013) Reduce da recenti incontri con artisti del calibro di Nils Frahm e Peter Broderick (nell’album “Corollaries“) e James Blackshaw (nell’ardito “The Watchers“), il teorico della continuous piano music ritorna all’essenza più ponderata della sua ricerca sonora. L’ora di musica di “Windmills”, ripartita in tre lunghe tracce, è il frutto di…

RICHARD MOULT & DAVID COLOHAN – Hexameron (Time Released Sound, 2013) Entrambi accomunati dall’esplorazione degli aspetti più misteriosi della tradizione rurale britannica, Richard Moult e David Colohan tornano a collaborare per un progetto artistico parallelo alla loro esperienza in seno al collettivo United Bible Studies. Le sei tracce raccolte in “Hexameron” uniscono le partiture al…

THE GENTLE GOOD – Y Bardd Anfarwol (Bubblewrap Collective, 2013) Tra i tanti possibili intrecci di culture e tradizioni musicali, quello realizzato da Gareth Bonello brilla senz’altro per ambizione e originalità. Come si intuisce dal titolo, “Y Bardd Anfarwol”, terzo lavoro firmato The Gentle Good, esplora le radici gaeliche attraverso l’impiego dell’idioma; la particolarità è…

*AR – Succession (Corbel Stone Press, 2013) Per Richard Skelton, ormai, quello musicale è solo uno dei veicoli della sua sensibilità di paesaggista, espressa anche in opere poetiche e fotografiche. In “Succession” l’artista inglese unisce componenti sonore e visuali, offrendo sinestetica testimonianza del ritorno sulle impronte lasciate insieme ad Autumn Richardson tra i boschi della Cumbria…

LABOULE- Refugio (Long Song Records, 2013) Proposta decisamente peculiare nel panorama italiano (e come tale ben poco tributata di attenzioni…) quella di Paolo Novellino, artista lombardo che dopo un’iniziale attività come batterista ha trovato la propria dimensione sulle corde della chitarra. Facendo seguito a un omonimo Ep, il suo progetto Laboule ha debuttato con le…

CHRIS MORPHITIS – Where To Go (Village Green, 2013) Una miscela di spezie musicali niente affatto scontate è alla base dell’album di debutto del chitarrista londinese Chris Morphitis: la passione e lo studio di tradizioni dell’Africa australe e della Grecia, oltre che la frequentazione con artisti provenienti da quelle estrazioni, hanno infatti portato alla creazione…

BEN WOODS – An Attempt To Fly (Self Released, 2013) Il nuovo capitolo delle immaginifiche partiture pianistiche di Ben Woods vede l’artista inglese cimentarsi con scenari sempre più immateriali, ispirati all’osservazione del cielo e all’ambizione dell’uomo di raggiungerlo, in senso tanto fisico quanto soprattutto figurato. È proprio un ideale romantico a costituire spunto d’ispirazione e…

SHIGETO – No Better Time Than Now (Ghostly International, 2013) Tra gli artisti elettronici più chiacchierati del 2013, ma sorprendentemente trascurato in Italia, Zach Shigeto Saginaw è finalmente pervenuto al proprio debutto sulla lunga distanza dopo un paio di Ep e una lunga serie di collaborazioni e remix. Proprio in occasione di quello di “Where…

CHEQUERBOARD – The Unfolding (Lazybird, 2013) Il picking serafico e cristallino che percorre i quasi otto minuti di “Dunes” è già un avvincente biglietto da visita del mondo sonoro del chitarrista irlandese John Lambert, al terzo disco sotto l’alias Chequerboard. Melodie acustiche circolari che si rincorrono placidamente, completate da un sinuoso abbraccio di violoncello nel…

AA. VV. – Winter Sampler 2013 (mini50, 2013) Come già lo scorso anno, l’inverno si dimostra stagione ideale per l’interessante etichetta scozzese mini50 per rivelare alcune delle sue prossime mosse discografiche. Lo strumento anticipatorio è, nuovamente, un sampler in download gratuito, contenente una rassegna di artisti già facenti parte del roster dell’etichetta, oltre a progetti…

ITHACA TRIO – Music For Piano & Patience (Home Normal, 2013) Già aduso per attitudine a composizioni di lunga durata, con “Music For Piano & Patience” Oliver Thurley affronta una sfida estremamente ambiziosa, quella della costruzione di due estesi monoliti soltanto attraverso pianoforte e loop manipolati. Gli elementi costitutivi del lavoro sono già esaustivamente descritti…

BLK w/BEAR – The Final Mapping Of New Constellations (Little Crackd Rabbit, 2013) “The Final Mapping Of New Constellations” è la curiosa risultante di un’ingente operazione manipolativa. Tutto è partito dalla partecipazione da parte dei Last Harbour a una serie di remix del precedente lavoro del progetto newyorkese BLK w/BEAR, sfociato nell’occasione in una rilettura talmente…

COLORLIST – Sky Song (Serein, 2013) La distanza che attualmente separa Charles Rumback e Charles Gorczynski, con quest’ultimo trasferitosi da Chicago alla California, non ha condizionato più di tanto le loro improvvisazioni post-jazz. Anche il loro terzo album trabocca infatti di polimorfi dialoghi delle calde timbriche del sax di Gorczynski con moderati riff chitarristici e un…

ASTRONAUTE – Myriad E.P. (Self Released, 2013) Per chi ama espressioni musicali dimesse, lente e contrassegnate da sentita semplicità, il Belgio è ormai da qualche tempo terreno obbligato di ricerca. Nel caso di Astronaute la scoperta ha una madrina d’eccezione, Chantal Acda, che nel corso di una recente intervista li ha indicati tra gli artisti…

JAMES MURRAY – Broken Homes (Hibernate, 2013) Compositore e produttore ambientale londinese, nonché responsabile dell’etichetta Slowcraft, James Murray invia una cartolina sonora dalla countryside del Derbyshire sotto forma di un’unica traccia dalla durata di oltre diciassette minuti nella quale timbri chitarristici in delay e impressionistiche tonalità di pianoforte si stagliano su un fondale di ovattata…

THE ANGLING LOSER – Author Of The Twilight (Time Released Sound, 2013) L’ennesimo progetto di Lee Norris nel corso di un anno incredibilmente ricco di pubblicazioni soliste (come Nacht Plank) e collaborative (The Ashes Of Piemonte, Moss Garden, Autumn Of Communion) è anche quello più arioso elaborato negli ultimi mesi dall’artista inglese da qualche tempo residente…