music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

COLLEEN – A Flame My Love, A Frequency (Thrill Jockey, 2017)* Ogni disco di Colleen non è mai scontato, per forma e contenuto. In quindici anni di attività, l’artista francese … Continua a leggere

16 ottobre 2017 · 1 Commento

SYLVAIN CHAUVEAU – Post-Everything (Brocoli, 2017) In ormai quasi vent’anni di attività, Sylvain Chauveau è sempre stato “post-tutto”, perfetto archetipo del compositore contemporaneo che non disdegna incursioni in forme espressive … Continua a leggere

31 agosto 2017 · Lascia un commento

LONER DELUXE – Songs I Taped Off The Radio (Rusted Rail, 2017) In un periodo di sorprendente riscoperta dei supporti analogici, cosa c’è di più desueto ed alieno dall’era digitale … Continua a leggere

12 luglio 2017 · 1 Commento

JFDR – Brazil (White Sun, 2017) Ad appena ventidue anni, Jófríður Ákadóttir può già considerarsi una veterana della musica indipendente, essendosi già cimentata con molte delle sue sfaccettature, dal folk … Continua a leggere

12 maggio 2017 · Lascia un commento

SIN FANG – Spaceland (Morr Music, 2016) Se nel quarto disco solista di Sindri Már Sigfússon qualcuno pensasse di trovare ancora tracce del brillante folk orchestrale del collettivo Seabear, o … Continua a leggere

16 settembre 2016 · 1 Commento

LITTLEBOW – Three (Rural Colours, 2016)* Tutto iniziò come un curioso dialogo tra soli fiati, quando Katie English (Isnaj Dui, The Sly And Unseen) e Keiron Phelan (State River Widening, … Continua a leggere

29 agosto 2016 · Lascia un commento

JULIA HOLTER – Have You In My Wilderness (Domino, 2015) Nel percorso che ha condotto Julia Holter da sperimentazioni arty a un linguaggio fruibile di scrittura e arrangiamento, il quarto … Continua a leggere

25 settembre 2015 · Lascia un commento