music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

SKYPHONE – Marsh Drones + Hildur (Lost Tribe Sound, 2019) Tutto fuorché limacciose sono le acque del quinto album del terzetto Skyphone, appunto ispirato e originato dai paesaggi paludosi della … Continua a leggere

25 agosto 2019 · Lascia un commento

JUMPEL – Cabogato (Hidden Shoal, 2019) Ben sei anni sono trascorsi dall’ultima manifestazione di Joachim Dürbeck sotto l’alias Jumpel. Mentre in quell’occasione (“Bloc4”) l’artista tedesco aveva orientato la sua tavolozza … Continua a leggere

22 agosto 2019 · Lascia un commento

HOERA. – Jaunu (Granvat, 2019) Le singolari intersezioni elettro-acustiche di Hoera. (Bert Cools, Dries Laheye, Stijn Cools) si arricchiscono di un’ambiziosa base concreta. Il quarto album del terzetto belga trae … Continua a leggere

18 agosto 2019 · Lascia un commento

ADRIAN CORKER – Music For Lock Grooves (SN Variations, 2019) Come l’impressione di un carattere a stampa può differire ogni volta che viene accostato alla carta, così un singolo solco … Continua a leggere

17 agosto 2019 · Lascia un commento

OLD AMICA – Taiga (Whitelabrecs, 2019) Il fascino desolato della sconfinata taiga designa non casualmente un lavoro che nella distanza trova al tempo stesso il proprio concetto ispiratore e un … Continua a leggere

16 agosto 2019 · Lascia un commento

[streaming] Saariselka – Void

“Void” is the anticipation track of “The Ground Our Sky” by Saariselka, the new duo of Chuck Johnson and Marielle V. Jakobsons (Date Palms), released by Temporary Residence Ltd on … Continua a leggere

16 agosto 2019 · Lascia un commento

THE VOLUME SETTINGS FOLDER – Hothocleana (Oscarson, 2019) Nello sconfinato universo delle proposte musicali, non sempre risulta agevole seguire le produzioni di artisti non solo prolifici ma legati a una … Continua a leggere

11 agosto 2019 · Lascia un commento

MICHAEL CUTTING – Luft (Eilean, 2019) Non è solo figurato il sottile velo di polvere che avvolge i sette brani di “Luft”, secondo lavoro dello sperimentatore analogico Michael Cutting: per … Continua a leggere

10 agosto 2019 · Lascia un commento

AROVANE & MIKE LAZAREV – Aeon (Eilean, 2019) Le dieci scarne tracce di “Aeon” potrebbero rappresentare una valida risposta a quanti considerano esauriti gli spazi creativi originati dall’associazione del minimalismo … Continua a leggere

8 agosto 2019 · Lascia un commento

JUNKBOY – Trains, Trees, Topophilia (Fretsore, 2019) Confermando la loro abitudine a seguire tempi produttivi dilatati, Mik e Rich Hanscomb tornano a manifestare la propria eclettica creatura Junkboy per la … Continua a leggere

6 agosto 2019 · Lascia un commento

SPHERULEUS – Light Through Open Blinds (Lost Tribe Sound, 2019)* Quante volte nella descrizione di un disco si utilizza l’analogia con un diario di storie e sensazioni personali? Mentre tale … Continua a leggere

29 luglio 2019 · Lascia un commento

memories: THE NOISE MADE BY PEOPLE

BROADCAST – The Noise Made By People (Warp, 2000) Quando i Broadcast si affacciarono per la prima volta a un pubblico indipendente più vasto rispetto a quello dei sotterranei club … Continua a leggere

28 luglio 2019 · Lascia un commento

JEFRE CANTU-LEDESMA – Tracing Back The Radiance (Mexican Summer, 2019) Reduce dalle traslitterazioni drone-gaze da ultimo condensate nello splendido “On The Echoing Green” (2017), nel nuovo “Tracing Back The Radiance” … Continua a leggere

18 luglio 2019 · Lascia un commento

THE HUMBLE BEE & OFFTHESKY – All Other Voices Gone, Only Yours Remains (IIKKI, 2019) Due diversi percorsi di riavvicinamento acustico partiti dall’elettronica si incontrano in “All Other Voices Gone, … Continua a leggere

16 luglio 2019 · Lascia un commento

VÉHICULE – Le Temps du Chien (Midira, 2019) Attraverso mezzi e tecniche di registrazione alimentate dall’elettronica, un singolo musicista è ormai in grado di rendere la propria personale declinazione di … Continua a leggere

11 luglio 2019 · Lascia un commento

ECOVILLAGE – Hold My Hand (Eilean, 2019) La trascendenza ripetutamente ricercata da Emil Holmström e Peter Wikström nei loro lavori a nome Ecovillage assume in “Hold My Hand” caratteri e … Continua a leggere

9 luglio 2019 · Lascia un commento

[streaming] David Åhlén – Morning Without Clouds (Mit Tim remake)

The Swedish artist David Åhlén, who has been called the Arvo Pärt of indie pop, releases a new single with the track Morning Without Clouds taken from his most recent … Continua a leggere

9 luglio 2019 · Lascia un commento

OTTO SOLANGE – шон (Eilean, 2019) Una ricorrente dualità personale, fisica ed espressiva ha presieduto alla creazione delle dodici tracce raccolte in un lavoro il cui titolo, in un idioma … Continua a leggere

7 luglio 2019 · Lascia un commento

CAUGHT IN THE WAKE FOREVER – Waypoints (Archives, 2019) Per un artista abituato a incanalare la sua sensibilità in uscite discografiche frequenti, la pubblicazione negli ultimi quattro anni di appena … Continua a leggere

25 giugno 2019 · Lascia un commento