music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

Esperienze di definizione di una “ecologia del suono”

Esiste un modo completamente diverso di veicolare le tematiche ambientali, non attraverso messaggi espliciti, bensì deponendo il linguaggio umano per lasciar parlare, emblematicamente… lo stesso ambiente. Possono anzi individuarsi almeno … Continua a leggere

17 novembre 2019 · Lascia un commento

POUYA POUR-AMIN – Prison Episodes (Flaming Pines, 2019) Già segnalatosi con un suo brano in occasione della raccolta “Absence”, dedicata alla ricchissima scena sperimentale iraniana, Pouya Pour-Amin va idealmente ad … Continua a leggere

8 settembre 2019 · Lascia un commento

GAMARDAH FUNGUS – Crossing The Wasteland (Flaming Pines, 2018) Da un paio di album a questa parte (“Herbs And Potions” e “Fairytales”), il duo formato da Igor Yalivec e Sergey … Continua a leggere

1 novembre 2018 · Lascia un commento

SIAVASH AMINI + UMCHUNGA – The Brightest WInter Sun (Flaming Pines, 2018) Tra le infinite possibilità della manipolazione sonora, quella sottostante a “The Brightest WInter Sun” rappresenta un’operazione estremamente ardita … Continua a leggere

9 settembre 2018 · Lascia un commento

VV.AA. – Emergence (Flaming Pines, 2018) È tutt’altro che il gusto per l’esotico a spingere la ricerca di sperimentazioni sonore dalle provenienze inedite a scandagliare quelle che, al di fuori … Continua a leggere

16 giugno 2018 · Lascia un commento

BENJAMIN FINGER – For Those About To Love (Flaming Pines, 2017) Benjamin Finger si conferma sperimentatore instancabile e imprevedibile, oscillando in continuazione tra rumore e melodia, tra quiete e tumulto, tra … Continua a leggere

22 novembre 2017 · Lascia un commento

GAMARDAH FUNGUS – Fairytales (Flaming Pines, 2017) Il più recente itinerario sonoro degli ucraini Gamardah Fungus trae origine da un’escursione notturna in luoghi remoti del loro Paese, dei quali in … Continua a leggere

11 novembre 2017 · Lascia un commento