music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

WINDY & CARL – We Will Always Be (Kranky, 2012) Il consueto immaginario di trasfigurazioni del rumore ed evanescenti iterazioni droniche di Windy Weber e Carl Hultgren viene applicato in … Continua a leggere

31 marzo 2012 · Lascia un commento

THE SOFTONE – Horizon Tales (Cabezon, 2012) La pioggia mediterranea di “These Days Are Blue” (2008), debutto del cantautore napoletano Giovanni Vicinanza, nella sua seconda opera a nome The Softone … Continua a leggere

30 marzo 2012 · 2 commenti

TINDERSTICKS – The Something Rain (City Slang, 2012) Dopo lo iato quinquennale intercorso tra il mediocre “Waiting For The Moon” e la ritrovata armonia di “The Hungry Saw“, i Tindersticks … Continua a leggere

29 marzo 2012 · Lascia un commento

LOST IN THE TREES – A Church That Fits Our Needs (Anti-, 2012) Quando nel 2010 la Anti- ripubblicò “All Alone In An Empty House“, Ari Picker e i suoi … Continua a leggere

28 marzo 2012 · Lascia un commento

BROTHER SUN, SISTER MOON – Brother Sun, Sister Moon (Denovali, 2012) Instancabile Alicia Merz! Due album e mezzo (quello con Leonardo Rosado) nel 2011 e un 2012 che comincia con … Continua a leggere

27 marzo 2012 · Lascia un commento

PORTICO QUARTET – Portico Quartet (Real World, 2012) C’è sempre qualcosa che si muove in quel vibrante crocevia artistico-culturale che è l’underground londinese. Parzialmente al di fuori dei circuiti più … Continua a leggere

21 marzo 2012 · Lascia un commento

MIRRORRING – Foreign Body (Kranky, 2012) Quello tra Jesy Fortino e Liz Harris presenta tutti i contorni di un incontro inevitabile; evocativa interprete di un folk che corteggia ambientazioni spaziali … Continua a leggere

18 marzo 2012 · Lascia un commento

DAKOTA SUITE | QUENTIN SIRJACQ – The Side Of Her Inexhaustible Heart (Glitterhouse, 2011) Sobria ed estremamente misurata, la musica creata negli anni da Chris Hooson ha sempre trovato corrispondenza … Continua a leggere

16 marzo 2012 · Lascia un commento

JACASZEK – Glimmer (Ghostly International, 2011) Il compositore polacco Michal Jacaszek approda su Ghostly per il terzo capitolo delle sue esplorazioni tra dark-ambient e neoclassicismo. Lo fa con l’opera che … Continua a leggere

15 marzo 2012 · Lascia un commento

ÓLAFUR ARNALDS – Another Happy Day O.S.T. (Erased Tapes, 2012) L’emozionale vocazione cinematografica del ventiseienne compositore islandese sbarca a Hollywood, per curare la parte musicale della pellicola di Sam Levinson … Continua a leggere

13 marzo 2012 · Lascia un commento

THE SOFT HILLS – The Bird Is Coming Down To Earth (Tapete, 2012) Al terzo disco, il quartetto di Seattle si affida alla produzione di Matt Brown (Trespassers William) per … Continua a leggere

12 marzo 2012 · Lascia un commento

IL CIELO DI BAGDAD – Unhappy The Land Where Heroes Are Needed Or Lalalala,Ok (Autoproduzione, 2012) Avevamo lasciato Il Cielo di Bagdad a vagheggiare l’Islanda nell’agro aversano dove, parafrasando il … Continua a leggere

10 marzo 2012 · Lascia un commento

FENSTER – Bones (Morr, 2012) Berlino e il marchio Morr Music continuano a esercitare un forte potenziale attrattivo. Nella capitale tedesca il newyorkese JJ Weihl ha intrapreso con Jonathan Jarzyna … Continua a leggere

10 marzo 2012 · Lascia un commento

IT’S A MUSICAL – For Years And Years (Morr, 2012) Accantonata momentaneamente l’elettroacustica da cameretta di Bobby & Blumm, la svedese Ella Blixt torna a mostrare il suo profilo indie-pop … Continua a leggere

8 marzo 2012 · Lascia un commento

MI AND L’AU – If Beauty Is A Crime (Important, 2012) La vicenda umana e artistica di Mira Anita Romantschuk e Laurent Leclere è ormai nota: l’incontro a Parigi, l’innamoramento, … Continua a leggere

5 marzo 2012 · Lascia un commento

BETH JEANS HOUGHTON & THE HOOVES OF DESTINY – Yours Truly, Cellophane Nose (Mute, 2012) La giovane cantautrice di Newcastle Beth Jeans Houghton realizza il suo debutto sulla lunga distanza … Continua a leggere

5 marzo 2012 · Lascia un commento

SEALIGHT – Dead Letters E.P. (Commission 45, 2011) Il terzetto franco-australiano dei Sealight licenzia il suo primo Ep sotto l’egida di Robin Guthrie. La personalità di un tale padrino non … Continua a leggere

3 marzo 2012 · Lascia un commento

THE BEAUTIFUL SCHIZOPHONIC & YUI ONODERA – Night Blossom (Whereabouts, 2011) Due diverse declinazioni ambientali a confronto: da un lato i drone finissimi del portoghese Jorge Mantas, dall’altro le più … Continua a leggere

3 marzo 2012 · Lascia un commento

RICHARD KNOX & FRÉDÉRIC D. OBERLAND – The Rustle Of The Stars (Gizeh, 2011) Richard Knox (Glissando) e Frédéric D. Oberland (Farewell Poetry) hanno intrapreso una comune esplorazione di sonorità … Continua a leggere

3 marzo 2012 · Lascia un commento