music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

JOYCE THE LIBRARIAN – They May Put Land Between Us (Folkwit, 2012) Quartetto di Bristol all’esordio ufficiale dopo un Ep autoprodotto e un tour di supporto a Euros Child nel … Continua a leggere

30 novembre 2012 · 2 commenti

THE SKY IS BLUE – The Slow Dance Of The Infinite Stars (Lonely City, 2012) Album come “The Slow Dance Of The Infinite Stars” sembrano inevitabilmente destinati a perdersi nella … Continua a leggere

29 novembre 2012 · 2 commenti

OTTO A TOTLAND / ERIK K SKODVIN – Harmony From The Past (Sonic Pieces, 2012) Otto Totland ed Erik Skodvin si sono ritrovati lo scorso anno, dando nuova linfa al … Continua a leggere

28 novembre 2012 · Lascia un commento

MIMES OF WINE – Memories For The Unseen (Urtovox, 2012) Se “Apocalypse Sets In”, aveva segnalato Laura Loriga quale intrigante interprete di torbide volute gotiche al piano e affilate increspature elettriche, … Continua a leggere

28 novembre 2012 · Lascia un commento

TAMARYN – Tender New Signs (Mexican Summer, 2012) Proviene dalla Nuova Zelanda l’ultima cascata di riverberi sognanti dalle tinte violacee, nella miglior tradizione delle evanescenze shoegaze di una ventina d’anni … Continua a leggere

27 novembre 2012 · Lascia un commento

BOY OMEGA – Night Vision (Tapete, 2012) Dopo cinque album di fragile lirismo pop “da cameretta”, Martin Henrik Hasselgren ha compiuto il grande passo verso modalità di registrazione e arrangiamento … Continua a leggere

27 novembre 2012 · Lascia un commento

CHEVAL SOMBRE – Mad Love (Sonic Cathedral, 2012) Tre anni fa, il chitarrista newyorkese Christopher Porpora con il suo progetto Cheval Sombre si era segnalato per uno stralunato folk acustico … Continua a leggere

26 novembre 2012 · Lascia un commento